Rassegna web: strumenti e notizie utili per i Caregiver. Maggio 2022

In collaborazione con Andrea Pancaldi della Redazione servizi/sportelli sociali e sportello lavoro, Ufficio di piano e Servizio sociale territoriale, Area Welfare e Promozione benessere comunità del Comune di Bologna

Famiglia, lavoro, caregiver: novità imminenti e future
In queste settimane si profilano novità, di diverso peso, in materia di lavoro, famiglia, caregiver. Alcune comportano effetti prossimi, altre ricadute più futuribili. In questo scenario le informazioni sono talvolta distorsive o danno per già vigente ciò che invece è un assieme di intenti. Con questo articolo trattiamo volutamente assieme due differenti atti. Il primo è una legge delega – il cosiddetto Family Act – che fissa i criteri per future norme attuative; al momento non vi sono ancora diritti esigibili per i cittadini. Il secondo atto è invece lo schema di un decreto legislativo, già all’esame delle Camere, che recepisce una direttiva (UE) 2019/1158 relativa all’equilibrio tra attività professionale e vita familiare per i genitori e i prestatori di assistenza (caregiver). È più prossima l’applicazione di queste disposizioni che non quelle del Family Act.   https://www.agenziaiura.it/2022/04/29/famiglia-lavoro-caregiver-novita-imminenti-e-future/

Congedo straordinario anche ai conviventi
Anche i conviventi di fatto potranno fruire del congedo straordinario concesso per prestare assistenza a un familiare affetto da disabilità. È favorevole, infatti, il parere espresso dalla Commissione Bilancio in merito allo schema di decreto legislativo che attua la direttiva UE 2019/1158 relativa all’equilibrio tra attività professionale e vita familiare per i genitori e i prestatori di assistenza.  https://bit.ly/3sxHJhL 

Pensione donne casalinghe, caregiver o senza contributi: ecco tutte le opzioni
Il sistema previdenziale offre due opzioni di pensione per casalinghe e donne non lavoratrici (ossia non autonome, libere professioniste, Partite IVA o dipendenti presso aziende pubbliche e private), con pochi contributi o senza versamenti previdenziali, compresi i/le caregiver. Si tratta in particolare della pensione casalinghe coperta dall’omonimo Fondo presso l’INPS e della pensione sociale. Vediamo in dettaglio quali sono i requisiti per accedere a queste pensioni per casalinghe (anche uomini) e per donne senza contributi.   https://bit.ly/3yO5uGn

Lavoro domestico: il "fai da te" delle famiglie nei compiti di cura e assistenza
Il passaparola è il canale privilegiato per la ricerca del personale domestico. Carenti i servizi di intermediazione. Ma nel caso delle badanti un terzo delle famiglie è insoddisfatto. Visto il ruolo sostitutivo svolto su una questione con evidenti ricadute collettive, le famiglie chiedono la deduzione di tutte le spese sostenute direttamente per l’assunzione di personale domestico.  È quanto emerge dal report «Le famiglie fanno da sole: la carenza di intermediazione nei servizi domestici e nell’assistenza», il terzo elaborato nell’ambito del progetto «Welfare familiare e valore sociale del lavoro domestico in Italia» realizzato dal Censis per Assindatcolf (l’Associazione Nazionale dei Datori di Lavoro Domestico).   https://bit.ly/3N8KFsT 

La Carta delle priorità per il caregiver. La situazione nel territorio bolognese
Per tutelare la salute e il benessere dei caregiver il CRAMCR ha individuato un documento che raccoglie i bisogni prioritari trasversali a tutte le tipologie di caregiver. La carta è finalizzata a chiedere alle Istituzioni e agli Ordini professionali di condividere e collaborare all’avviare un percorso partecipativo nella città di Bologna area metropolitana per garantire ai cittadini omogeneità dei servizi con un’attenzione particolare alle aree interne per superare disuguaglianze.  https://www.cittadinanzattiva-er.it/carta-delle-priorita-del-caregiver/ 

"Rete Caregiver", per valorizzare e sostenere i caregiver familiari
Nato per costruire una rete volta a sostenere e valorizzare i caregiver giovani e adulti, il progetto “Rete Caregiver” presenterà i risultati finora ottenuti il 20 maggio, presso l’Università di Verona, durante l’evento intitolato “Valorizzare e sostenere i caregiver familiari: i risultati del progetto ‘Rete Caregiver’”, prezioso momento di informazione e formazione sul tema del caregiving
https://www.superando.it/2022/05/17/rete-caregiver-per-valorizzare-e-sostenere-i-caregiver-familiari/

Il primo presidio sono i caregiver familiari
«Mettere in luce le difficoltà esistenti per la tutela dei caregiver e chiedere conto alla politica di come intenda sostenere l’impegno e lo spirito dei caregiver familiari»: così, dalla Confederazione Parkinson Italia, vengono individuati gli obiettivi dell’evento in programma per il 5 maggio a Roma, che sarà aperto dalla presentazione dell’audiolibro fotografico “Non Chiamatemi Morbo. Storie di resistenza al Parkinson”, volume che racconta le storie di resistenza al Parkinson in 68 immagini di Giovanni Diffidenti e in 39 brani teatrali recitati dagli attori Lella Costa e Claudio Bisio
https://www.superando.it/2022/05/02/il-primo-presidio-sono-i-caregiver-familiari/

“Familiari curanti”: un incontro, un presidio e un audiolibro per sollecitare il riconoscimento
Confederazione Parkinson Italia ha presentato presso il Senato della Repubblica l’Audiolibro “Non Chiamatemi Morbo” e tenuto la Tavola Rotonda “Famigliari curanti: il primo presidio” sul necessario riconoscimento giuridico del ruolo del caregiver familiare, coinvolto nell’assistenza di chi soffre di questa malattia 24 ore su 24. L’incontro è stato organizzato con il contributo non condizionante di AbbVie Italia. “Chi soffre di Parkinson ha difficoltà a svolgere le semplici azioni quotidiane, richiedendo in particolare nella fase avanzata della malattia, un costante supporto da parte di un tutore. Figura fondamentale nella gestione e presa in carico della persona con Parkinson è il caregiver familiare, che finora non è stata sufficientemente riconosciuta e supportata”, spiega Giangi Milesi, presidente Confederazione Parkinson Italia.   https://www.redattoresociale.it/article/notiziario/_familiari_curanti_un_incontro_un_presidio_e_un_audiolibro_per_sollecitare_il_riconoscimento?UA-11580724-2

Azioni sul documento

pubblicato il 2022/06/03 09:20:00 GMT+1 ultima modifica 2022-06-03T09:19:24+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina